1 October, 2020
 

Arte e Filantropia: Concorso “1 Picasso per 100 euro”

L’iniziativa è organizzata per garantire l’accesso all’acqua a più di 200 mila persone in Africa finanziando un progetto dell’ONG CARE.

Il sorteggio è stato posticipato al 30 marzo 2020 in accordo con la Prefettura di Polizia di Parigi con l’obiettivo di raccogliere il massimo di fondi a favore di un progetto dell’ONG CARE, un’associazione no profit di solidarietà internazionale fondata nel 1945 e presente in 100 paesi al mondo. 

Il ricavato ha lo scopo di consentire l’accesso all’acqua e all’igiene per 200 000 persone in Camerun, Madagascar e nelle zone più povere del Marocco.

Per partecipare alla lotteria e cercare di aggiudicarsi il prezioso dipinto è sufficiente acquistare sul sito www.1picasso100euros.com un biglietto al prezzo di 100 euro ed aspettare la data di estrazione ufficiale: lunedì 30 marzo 2020 alle ore 18. In vendita ci sono un totale limitato massimo di 200 mila biglietti. Nel frattempo, il quadro che ha una dimensione di 22,9 cm x 45,7 cm, firmato e datato sul davanti, rimarrà esposto al Museo Picasso di Parigi.

L’estrazione del biglietto vincente avrà luogo a Parigi presso Christie’s (9 avenue Matignon). Sarà possibile seguire l’estrazione anche in streaming online.

La scorsa edizione di «1 Picasso per 100 euro» si è svolta nel 2013 ed è stata vinta da Jeffrey Gonano, un americano di 25 anni di Wexford (Pennsylvania, USA), impiegato in un’azienda di impianti antincendio, che si è aggiudicato L’Homme au Gibus, un acquarello su carta di Picasso del 1914.

I fondi raccolti durante la prima edizione, per un totale di 4,8 milioni di euro, sono stati devoluti all’Associazione Internazionale per la Salvaguardia di Tiro ed utilizzati per costruire un villaggio artigianale alla periferia di Tiro, antica città del sud del Libano e patrimonio mondiale dell’UNESCO.

«1 Picasso per 100 euro» è una lotteria internazionale online di beneficienza che si prefigge di raccogliere fondi per progetti di sviluppo umanitario realizzati da selezionate associazioni no profit nel mondo. Il concorso avrà cadenza annuale scegliendo sempre nuovi progetti di e mettendo in palio una nuova opera d’arte di Picasso, sempre in partnership con la Successione Picasso e la Picasso Administration.

La lotteria, oggi alla sua seconda edizione, è stata ideata e organizzata da Péri Cochin, conduttrice e produttrice televisiva. La lotteria permette di vincere un quadro di Picasso tramite l’acquisto di un biglietto della lotteria a 100 euro, creando un forte legame tra arte e filantropia.

Sono stati messi in vendita 200 mila biglietti, il dipinto in palio è l’opera Natura Morta di Pablo Picasso del 1921 con due certificati di autenticità (firmati da Maya Widmaier-Picasso e Claude Ruiz-Picasso) e oggi esposta al Museo Picasso di Parigi. Il quadro sarà acquistato dalla collezione privata di David Nahmad, considerato il più grande collezionista di Picasso al mondo.

Share Post
Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT