Borsino degli artisti: Agostino Bonalumi, lo scultore della tela

Muove i primi passi d’artista nella Milano degli anni Cinquanta. L’epoca dell’insanabile conflitto tra sostenitori dell’informale e seguaci dell’astrattismo, consumato il più delle volte a credito, ai tavoli del mitico Bar Giamaica, sotto gli occhi preoccupati e tolleranti della signora…