Condividi

Bestseller del passato: Mussolini, quando il fascismo imponeva l’agiografia

Mario Sironi, Ritratto di Margherita Scarfatti, 1916, Collezione Peggy/Guggenheim, Venezia. Prossimamente la biografa di Mussolini sarà oggetto di due mostre importanti che analizzeranno il suo rapporto con l’arte. Infatti Milano e Rovereto saranno gli scenari rispettivi delle mostre “Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano” e “Margherita Sarfatti. Il Novecento Italiano nel mondo”, che si terranno dal 21-22 settembre al 24 febbraio 2019, nelle sale del Museo del Novecento e del Mart, il museo di arte contemporanea del Trentino.

Bestseller del passato: Mussolini, quando il fascismo imponeva l’agiografia
Mario Sironi, Ritratto di Margherita Scarfatti, 1916, Collezione Peggy/Guggenheim, Venezia. Prossimamente la biografa di Mussolini sarà oggetto di due mostre importanti che analizzeranno il suo rapporto con l’arte. Infatti Milano e Rovereto saranno gli scenari rispettivi delle mostre “Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano” e “Margherita Sarfatti. Il Novecento Italiano nel mondo”, che si terranno dal 21-22 settembre al 24 febbraio 2019, nelle sale del Museo del Novecento e del Mart, il museo di arte contemporanea del Trentino.
Sottoscrivi un abbonamento oppure fai il log-in se sei già cliente per leggere il resto di questo contenuto.

Commenta