Condividi

Borsino degli artisti: Nunzio, indagine visionaria sulla pelle della materia

A Roma, tra la fine degli anni e l’inizio degli 80, sei artisti, tutti nati negli anni cinquanta, molto diversi nella loro ricerca artistica ma legati da comuni obiettivi: Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Piero Pizzi Cannella e Marco Tirelli,individuarono nell’ex pastificio Cerere, ormai dismesso, il luogo ideale per aprire i loro atelier e dare vita ad un sodalizio artistico.

Borsino degli artisti: Nunzio, indagine visionaria sulla pelle della materia
A Roma, tra la fine degli anni e l'inizio degli 80, sei artisti, tutti nati negli anni cinquanta, molto diversi nella loro ricerca artistica ma legati da comuni obiettivi: Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Piero Pizzi Cannella e Marco Tirelli,individuarono nell'ex pastificio Cerere, ormai dismesso, il luogo ideale per aprire i loro atelier e dare vita ad un sodalizio artistico.
Sottoscrivi un abbonamento oppure fai il log-in se sei già cliente per leggere il resto di questo contenuto.

Commenta