Condividi

Castlefest, Celtic Folk e atmosfere Medievali vicino Amsterdam

1-4 Agosto 2019, Musica Folk Celtica in un mondo di Fantasia a due passi da Amsterdam

Castlefest, Celtic Folk e atmosfere Medievali vicino Amsterdam

È difficile descrivere Castlefest se non come uno dei più magici Festival di Musica Celtic Folk dell’Europa del Nord, sì perché proprio di Magia e Fantasia si parla in questo caso: “Dove la Fantasia diventa la tua Realtà.” Questo lo slogan dell’edizione 2018.

Dall’1 al 4 Agosto prossimo, a Lisse, cittadina olandese distante un’ora di treno da Amsterdam si terranno 4 giorni di concerti di musica Celtica e Folk Rock Medievale, meravigliose coreografie di balli folkloristici, e sfilate di bellissime maschere a tema Fantasy.

È questo che si intende quando si parla di far diventare la Fantasia la propria Realtà, varcando la soglia di questo festival da subito l’aria che andrete a respirare avrà qualcosa di differente: non si tratta di un Comicon, ma i cosplay sono ben accetti e il modo di vestire più in voga a Castlefest ricorda un che di medievaleggiante con tuniche e lunghe casacche.

Le cose da fare sono innumerevoli: dallo shopping nelle numerosissime bancarelle fornite di monili argentei, corni da cui bere birra e vesti dal gusto medievale, alla pratica con l’arte della spada (di gomma) nella ricostruzione di un piccolo villaggio, al flirtare con Offline Tinder fino all’ascolto di concerti in ben 3 stage differenti. Forest stage, Village stage e Meadow stage.

Cos’è Offline Tinder? Apriamo una piccola parentesi: per tutti i single e amanti del flirt Castlefest mette a disposizione dei numeretti da attaccarsi indosso durante la manifestazione, sarà poi necessario recarsi allo stand di Offline Tinder e dire il numero che si è visto addosso alla persona che ci piace e se anche lei/lui ha nominato il vostro numeretto è Match! E così riceverete il suo numero di cellulare, provare per credere.

Tornando a cose più serie, è possible accedere alla manifestazione culturale con formule molto variegate tra loro: c’è la possibilità di comperare il biglietto per tutti i giorni di festival, oppure solo per due o anche uno soltanto, quindi si può decidere di alloggiare a Lisse o nella vicina Amsterdam, soltanto 33 minuti con il bus della linea 852, ma sicuramente la soluzione più suggestiva è quella di campeggiare nella vasta e coloratissima area camping, nei pressi del Meadow Stage.

Un’altra particolarità di Castlefest rispetto ad altri Festival di Musica è che Band Folk del calibro di The Dolmen, Prima Nocta e gli italianissimi The Sidh hanno la possibilità di suonare più volte nella manifestazione culturale a stage diversi, così se per qualche sciagurato motivo ci si dovesse perdere un loro concerto è sempre possibile andare ad ascoltarli al prossimo.

Tra le ricorrenze più attese per ogni edizione di Castlefest merita una menzione il rituale dello Wickerman: la manifestazione culturale infatti celebra anche il festival del raccolto celtico Lughnasadh, che cade intorno alle stesse date. Una festa dedicata al Sole, che è stato adorato dai Celti come il dio Lugh. Così il sabato sera per ogni edizione di Castlefest si svolge un rituale in cui viene appiccato fuoco a una grande bambola fatta di salici.

Castlefest: un Festival dedicato a tutti gli amanti del Medioevo e della Musica Celtica e Folk, e adesso è proprio il caso di dire: “Dove la Fantasia diventa la tua Realtà.”

Scritto da Gerardo Iannacci.

Commenta