30 March, 2020
 

Complesso Monumentale di Villa Reale e Parco di Monza: bando per la valorizzazione

Scade il prossimo 18 febbraio il bando indetto da Infrastrutture Lombarde(http://www.ilspa.it/bandi-aperti) che mette a disposizione € 445.000,00 per i team di professionisti, composti da otto figure eterogenee come un esperto in discipline economiche e finanziarie, uno in restauro architettonico e valorizzazione dei beni culturali, uno in materia paesaggistica di giardini storici, uno in pianificazione territoriale e urbanistica, uno in competenze agronomiche forestali, uno in comunicazione di beni culturali, oltre a un esperto di marketing territoriale e un avvocato di diritto pubblico.

Il Masterplan dovrà formulare le proposte per definire le strategie, i progetti e le azioni volte alla valorizzazione sostenibile del complesso monumentale della Villa Reale e del Parco di Monza, facendo convivere l’aspetto ambientale, ovvero la conservazione del patrimonio naturalistico, paesistico e culturale, quello storico-culturale, per la promozione culturale e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico, e quello economico, individuando le modalità di gestione delle strutture che ne garantiscano la sostenibilità economica.

La squadra che si aggiudicherà il contratto avrà due anni di tempo per sviluppare il masterplan-piano strategico che guiderà l’impiego della seconda tranche di 32 milioni di finanziamento messi a disposizione da Regione Lombardia.

Share Post
Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT