28 November, 2020
 

Da Claude Monet a Gerhard Richter, una mostra online per collezionisti

Sebbene a un secolo di distanza, Claude Monet e Gerhard Richter hanno ridefinito la pittura e il mondo dell’arte nelle rispettive epoche. Monet, rifiutato dalla conservatrice Académie des Beaux-Arts negli anni ’60 dell’Ottocento, fondò il movimento impressionista esprimendo le sue percezioni della natura nel modo più vero e immediato possibile. Luce, colore e forma erano al centro dell’attenzione piuttosto che la forma figurativa. Richter, che lavora dagli anni ’60, ha perseguito probabilmente la più profonda indagine moderna sulla natura e lo scopo della pittura nell’era del dopoguerra. Mentre crea in reazione a generi diversi come la Pop Art, la fotografia e i paesaggi, i capolavori astratti di Richter colmano il divario tra colorista e concettualista e allo stesso modo rompono il paradigma della tradizione.

L’attesa mostra online di Christie’s Monet ǀ Richter (dal 20 dicembre 2020) affronta il dialogo implicito tra questi due eminenti visionari dell’arte e mette in mostra la speciale collaborazione tra i dipartimenti di arte impressionista e moderna e del dopoguerra e arte contemporanea. Visualizza in anteprima l’evoluzione della sala di visione i cui abbinamenti attentamente curati pongono una sfida fondamentale alla distinzione tra astrazione e rappresentazione.

Alcune opere del catalogo:

Claude Monet (1840-1926)  Nymphéas

stamped with signature ‘Claude Monet’ (lower left); stamped again ‘Claude Monet’ (on the reverse)
oil on canvas
66 1/2 x 48 1/2 in. (169 x 123.2 cm.)
Painted 1914-1917

Claude Monet (1840-1926)
La maison à travers les roses
stamped with signature ‘Claude Monet’ (lower right)
oil on canvas
24 1/2 x 32 in. (62.3 x 81.5 cm.)
Painted in Giverny circa 1925-1926
Claude Monet (1840-1926)
Les Bords de la Seine près de Vétheuil
signed ‘Claude Monet’ (lower left)
oil on canvas
23 x 31 in. (58.4 x 78.7 cm.)
Painted in 1881

Gerhard Richter (B. 1932)
Untitled 25.4.88 
signed and dated ‘Richter 25.4.88’ (upper left)
watercolour on paper
11 ½ x 15 ½ in. (29.2 x 39.4 cm.)
Executed in 1988
Gerhard Richter (B. 1932)
Abstraktes Bild (828-4)
oil on canvas
48 x 40 in. (122 x 102 cm.)
Painted in 1995.
Gerhard Richter (B. 1932)
Untitled (1.12.88)
signed twice and dated ‘Richter 1.12.88 Richter’ (lower edge); dated ‘1.12.88’ (on the reverse)
oil on photograph
4 x 5 7/8in. (10 x 15cm.)
Executed in 1988
Share Post
Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT