6 June, 2020
 

Design in asta, Mollino, Mendini, Pesce fino a Fran Campo e Carlo Graffi

Cambi Casa d’Aste  si prepara e dedica al design due aste, la prima il 15 e il 16  Maggio e la seconda due di Fine Design di giugno. Cataloghi con interessanti proposte,  come la chaise longue Alex dell’Atelier Mendini proposta allo scorso Fuori Salone di Milano 2017, ma anche classici degli anni ‘50 come i pezzi disegnati da Gio Ponti o l’illuminazione di Gino Sarfatti e di Angelo Lelii.

Non mancheranno in asta anche alcuni pezzi di Carlo Mollino – che sta registrando un gran interesse da parte di collezionisti – come una delle poltrone progettate per l’auditorium di Torino, stimata fra i 4mila e i 6mila euro. “L’interesse verso il mondo del Design è in continua crescita e richiede novità e possibilità di scelta sempre maggiori” – così Piermaria Scagliola, direttore del dipartimento di Design – .

Tra i lotti più interessanti presenti in catalogo,  una libreria LIB2 di Ignazio Gardella, con montanti in ferro smaltato e ottone e mensole in legno, stimata 15.000-20.000 euro, e un importante cassettone modello Architettura con struttura in legno laccato e serigrafato di Piero Fornasetti, che partirà da una stima di 10.000-12.000 euro.

Immagine: Gaetano Pesce Poltrona Up5 con pouf Up6 con struttura in poliuretano espanso e rivestimento in tessuto elastico. Marchio originale.
Prod. B&B, Italia, 1969 cm 120x130x105; Pouf: cm 57. Cambi Casa d’Aste – stima 500-600mila €

Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT