6 June, 2020
 

Intesa Sanpaolo e Ermitage, nuovo accordo per valorizzare l’arte italiana

In questi giorni è stato stretto un accordo di notevole importanza per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano.

Continua, quindi, la presenza di Intesa Sanpaolo nella Federazione Russa, intrecciando economia e arte, business e cultura; con il Museo Statale Ermitage, Intesa San Paolo, aveva infatti già collaborato nel 2017 prestano il dipinto “Giudizio finale” di Giambattista Tiepolo.
In virtù del nuovo accordo saranno programmate diverse iniziative presso l’Ermitage, uno dei musei più grandi al mondo, con lo scopo di valorizzare e far conoscere il talento artistico italiano al pubblico internazionale.
Dal 7 dicembre 2018 al 10 marzo 2019 è in programma l’esposizione dedicata a Piero della Francesca.
 
Prestigiose opere saranno tra le protagoniste di alcune mostre promosse dal Progetto Cultura di Intesa Sanpaolo presso il polo mussale delle Gallerie d’Italia nelle sue sedi di Milano, Napoli, Vicenza e presso il grattacielo della Banca a Torino. Dal 19 ottobre 2018 al 10 marzo 2019 ci sarà la grande mostra sul Romanticismo alle Gallerie di Piazza Scala, mentre Napoli, dal 5 dicembre al 7 aprile 2019, accoglierà presso Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano, il capolavoro di Anton van Dyck, “Apparizione di Cristo ai discepoli”, in occasione della mostra Rubens, Van Dyck, Ribera-La collezione di un principe.
Sono previste anche borse di studio, scambi di ricercatori e l’organizzazione di incontri internazionali che s’incentreranno su arte e cultura in collaborazione con Villaggio Globale.
Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT