22 October, 2020
 

Jeff Koons. Quanto vale la sua opera?

Jeffrey L. Koons (1955) è un artista americano riconosciuto per il suo lavoro sulla cultura popolare e le sue sculture che ritraggono oggetti di uso quotidiano, tra cui animali a palloncino, prodotti in acciaio inossidabile con superfici a specchio. Vive e lavora a New York City e nella sua città natale, York, in Pennsylvania. Le sue opere sono state vendute per ingenti somme, tra cui almeno due prezzi d’asta record per un’opera di un artista vivente, tra cui 91,1 milioni di dollari con canone nel maggio 2019, per il suo coniglio, acquistato da Robert E. Mnuchin secondo un articolo del New York Times.

Il 12 novembre 2013, Koons ‘Balloon Dog (Orange) è stato venduto alla vendita serale di Christie’s Post-War e arte contemporanea a New York City per $ 58,4 milioni, al di sopra della sua stima di $ 55 milioni, diventando l’opera più costosa di un artista vivente venduto all’asta. Il prezzo ha superato il precedente record di Koons di $ 33,7 milioni e il record per l’artista vivente più costoso, detenuto da Gerhard Richter, il cui dipinto del 1968, Domplatz, Mailand, è stato venduto per $ 37,1 milioni a Sotheby’s il 14 maggio 2013. Balloon Dog ( Orange) è stato uno dei primi lavori realizzati con Balloon Dog a essere fabbricato ed è stato acquisito dal collezionista di Greenwich Peter Brant alla fine degli anni ’90. Ciascuno dei Koons Ballon Dog misura 307,3 × 363,2 × 114,3 cm. ed è realizzato in acciaio inossidabile lucidato a specchio e rifinito con un rivestimento traslucido di blu, magenta, arancione, rosso o giallo.

Nel maggio 2019, un’altra delle sue sculture, Rabbit (1986), è stata venduta all’asta per $ 91,1 milioni, battendo ancora una volta il record dell’asta per un’opera d’arte di un artista vivente.

Koons faceva parte della generazione Post-Pop (che comprendeva anche Cindy Sherman e Richard Prince), che continuò a perseguire il fascino del movimento pop degli anni ’60 con la cultura e la pubblicità popolare, nonché i codici sociali rafforzati dai media dominanti. Alla maniera di Andy Warhol, nel quartiere Chelsea di New York City, Koons fondò una grande fabbrica-studio, dove dozzine di impiegati produssero il lavoro che aveva concepito.

Valore di investimento ⭐️⭐️⭐️⭐️ Interessante per le opere più storicizzate e di grandi dimensioni. I multipli molto accessibili al collezionismo che comunque desidera possedere un’immagine iconica dell’artista e spesso aggiudicati alle cifre di stima.

Quante vale la sua opera?

Alcuni esempi di aggiudicazioni di multipli e sculture installazione:

Dom Pérignon Balloon Venus, 2013. Multiplo (lacquered polyurethane resin, 2 parts), bottle of Dom Pérignon rosé 2003 (62 x 32,4 x 35,2 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 21.429 € (20.000 £ ) Prezzo incluso spese : 26.786 € (25.000 £ ) Stima: 21.429 € – 32.143 € (20.000 £ – 30.000 £ ) Christie’s , 18/03/2020London, Regno Unito. Firmato.

Balloon Dog (Red), 1995. Multiplo (metallic porcelain). Ed. Museum of Contemporary Art, Los Angeles Ed. 888 / 2300. (Ø 26,5 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 5.893 € (5.500 £ ) Prezzo incluso spese : 7.366 € (6.875 £ ) Stima: 3.214 € – 5.357 € (3.000 £ – 5.000 £ ) Christie’s , 18/03/2020London, Regno Unito. Appunti: + original box.

Jeff Koons Balloon Rabbit (Violet) (氣球兔子 (紫羅蘭色)), 2017. Multiplo (glazed porcelain). Ed. 504 / 999 (29,2 x 21 x 13,9 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 14.866 € (500.000 TWD ) Prezzo incluso spese : 17.839 € (600.000 TWD ) Stima: 10.703 € – 13.082 € (360.000 TWD – 440.000 TWD ) International Art Group, 01/12/2019Marriott Taipei Hotel, Taipei, Taiwan.Firmato.

Balloon Animals II – Set of three, Rabbit, Monkey and Swan, 2019. Multiplo (porcelain) (Ed. 115 / 999)

Prezzo di aggiudicazione: 20.000 € Prezzo incluso spese : 27.592 € Stima: 20.000 € – 30.000 € Dorotheum, 28/11/2019Vienna, Austria.Timbro f « J Koons ».

Ballerinas (Wood), 2016. Scultura in legno (polychromed). Ed. 11 / 25 (63,5 x 40,29 x 36,79 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 49.763 € (55.000 $ ) Prezzo incluso spese : 62.203 € (68.750 $ ) Stima: 54.286 € – 72.382 € (60.000 $ – 80.000 $ ) Firmato datato / baseProvenienza: Almine Rech Gallery, New York; Acquired from the above by the present owner in 2016.

Hulk (Friends), 2004-2012. Bronzo (polychromed). Ed. 1 / 3 (181 x 123,2 x 66 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 2.541.616 € (2.800.000 $ ) Prezzo incluso spese : 3.068.093 € (3.380.000 $ ) Stima: 2.723.160 € – 4.538.600 € (3.000.000 $ – 5.000.000 $ ) Phillips, 14/11/2019New York, Stati Uniti . Provenienza: Sonnabend Gallery, New York; RBS Collection; Acquired from the above by the present ownerEsposizione: Mexico City, Museo Jumex, Fundación Jumex Arte Contemporáneo, 2019.

Jim Beam – J.B. Turner Engine, 1986. Acciaio inossidabile, bourbon. Ed. 1 / 3 (27,9 x 43,2 x 16,5 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 1.228.554 € (1.100.000 £ ) Prezzo incluso spese : 1.491.017 € (1.335.000 £ ) Stima: 1.340.240 € – 2.010.361 € (1.200.000 £ – 1.800.000 £ ) Sotheby’s, 26/06/2019London, Regno Unito 
Appunti: Offray-Koons-Rosenblum p.67Provenienza: International With Monument, New York; Acquired from the above by the present owner in 1986Esposizione: London, Newport Street Gallery, 2016.

Wall Relief with Bird, 1991. Installazione (polychromed wood). Ed. 1 / 3 (182,9 x 127 x 68,59 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 1.703.223 € (1.525.000 £ ) Prezzo incluso spese : 2.060.620 € (1.845.000 £ ) Stima: 1.675.301 € – 2.233.735 € (1.500.000 £ – 2.000.000 £ ) Sotheby’s, 26/06/2019London, Regno Unito. Firmato datato -91Appunti: Offay p.139Provenienza: Sonnabend Gallery, New York; Private Collection, New York; Gagosian Gallery, New York; Acquired from the above by the previous owner in August 200Esposizione: New York, Whitney Museum of American Art, 2014.

Play-Doh, 1994-2014. Alluminio (polychromed) (315 x 386,7 x 348 cm).

Prezzo di aggiudicazione: 16.934.100 € (20.000.000 $ ) Prezzo incluso spese : 19.315.457 € (22.812.500 $ ) Christie’s , 17/05/2018New York, Stati Uniti 
Appunti: Holzwarth p.410Provenienza: Gagosian Gallery, New York Acquired from the above by the present owner, 2005

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e mercato dell’arte. Lunga esperienza nel settore della comunicazione istituzionale e public affairs. Opera nel settore del Cultural Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale. Collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing e Comunicazione degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte.

No comments

LEAVE A COMMENT