9 August, 2020
 

“La Deposizione di Cristo” di Raffaello: Bank of America ne finanzia il restauro

Bank of America ha annunciato il finanziamento di 21 progetti di restauro artistico in nove paesi, attraverso il Bank of America Art Conservation Project del 2018. Una selezione delle opere storicamente e culturalmente significative in pericolo di deterioramento che beneficeranno delle sovvenzioni comprende:

• “Ritratto del duca Wolfgang Whilhelm” di Anthony van Dyck, Bayerische Staatsgemaldesammlungen, Monaco di Baviera

• Schermo a 12 pannelli con scena e iscrizione “Spring Morning in the Han Palaces”, Freer | Sackler, Washington, D.C.

• “Pan American Unity” di Diego Rivera, Museo d’arte moderna di San Francisco, San Francisco • “La Ghirlandata” di Dante Gabriel Rossetti, Guildhall Art Gallery, Londr

• “La visita della regina Saba al re Salomone” di Lavinia Fontana, National Gallery of Irlanda, Dublino

• Scultura “Jean d’Aire” di Auguste Rodin, Kunsthaus, Zurigo

• Deposizione di Cristo di Raffaello, Galleria Borghese, Roma Per una descrizione completa dei progetti del 2018 e per visualizzare le immagini dell’opera d’arte, nella brochure ‘Bank of America Art Conservation Project 2018 Destinatari’. Dal momento in cui l’Art Conservation Project ha avuto inizio nel 2010, Bank of America ha fornito borse per più di 150 progetti in 31 paesi in sei continenti per conservare dipinti, sculture e pezzi archeologici che sono di fondamentale importanza per il patrimonio culturale e la storia dell’arte.

L’Art Conservation Project è stato istituito nove anni fa per aiutare a preservare i tesori culturali in tutto il mondo”, ha dichiarato Rena DeSisto, dirigente globale per le arti e la cultura, Bank of America. “Oggi il programma continua a fornire un modo per connetterci e celebrare persone di molte culture, dando loro l’opportunità di vivere il proprio patrimonio in un modo che non solo avvantaggia le loro comunità, ma anche il mondo dell’arte in generale”. L’elenco completo dei musei che ricevono sovvenzioni attraverso il Bank of America Art Conservation Project 2018 include:

• Collezione Bass a Miami
• La Barnes Foundation di Philadelphia
• Bayerische Staatsgemäldesammlungen München a Monaco di Baviera

• Bechtler Museum of Modern Art di Charlotte, N.C.
• Columbus Museum of Art di Columbus, Ohio
• Freer | Sackler a Washington, D.C.
• Galleria Borghese a Roma
• Guildhall Art Gallery a Londra
• Hudson River Park Trust a New York City
• Kunsthaus a Zurigo
• Montclair Art Museum a Montclair, N.J.
• Museo de Arte de Lima a Lima, in Perù
• Museo Nacional De Antropologia a Città del Messico
• Museo delle arti fotografiche di San Diego
• National Gallery of Ireland a Dublino
• Philadelphia Museum of Art di Philadelphia
• Portland Art Museum a Portland, Oregon.
• Museo Nazionale di Tokyo a Tokyo
• Museo Solomon R. Guggenheim a New York City
• Museo di arte moderna di San Francisco a San Francisco
• Virginia Museum of Fine Arts di Richmond, in Virginia.

The Art Conservation Project è un elemento chiave del programma di sostegno artistico della Bank of America in tutto il mondo e parte del programma ambientale, sociale e di governance dell’azienda. Il supporto offerto da Bank of America per le arti è di portata globale e diversificata, che abbraccia sia le arti visive che le arti performative.

Comprende prestiti della collezione d’arte privata della società ai musei a costo zero, sponsorizzazioni e sovvenzioni alle organizzazioni artistiche per l’educazione artistica, nonché la conservazione dei tesori culturali. Per maggiori informazioni, visita la Conservazione dell’Arte
Sito web del progetto

Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT