9 August, 2020
 

Libri e manoscritti, attesa per la vendita di un atlante del 1468

Oltre 200 lotti di manoscritti autografi, cartografia, letteratura, libri illustrati e manufatti storici nel catalogo dell’asta che si svolgerà il 14 giugno 2018 presso Christie’s New York, subito dopo la vendita dedicata dell’eccezionale “First of Portland”, la prima versione completa in album di John James Audubon, The Birds of America (1827-1838) (stima: $ 8.000.000- 12.000.000).

La prima sezione dell’asta dei vari proprietari è guidata dalla prima edizione del quadrupede del Nord America di Audubon, un omaggio alla frontiera americana e il più ambizioso di tutti i libri a colori interamente prodotta negli Stati Uniti (stima: $ 200.000-300.000), seguita da una selezione di ulteriori opere che illustrano animali e paesaggi americani di Alexander Wilson, Karl Bodmer, Henry Warre e altri.

L’opera tanto attesa di Grazioso Benincasa rappresenta la prima mappa separata conosciuta dell’isola d’Irlanda ed è un raro testimone della razza delle Indie alla fine del XV secolo, che tracciava l’età d’oro dell’esplorazione.

Altri punti salienti di questa sezione sono Willem Blaeu (1571-1683) e Joan Blaeu (1596-1673), Theatrum orbis terrarum, sive atlas novus, 1640-45, un affascinante atlante mondiale dell’età d’oro della cartografia olandese (stima: $ 80.000- 120.000); e un Globo terrestre d’argento dopo Johann Oterschaden (intorno al 1600-1603), un raro globo d’argento in miniatura splendidamente inciso, risalente agli inizi del XVII secolo (stima: $ 50.000-80.000).

L’Americana di primo piano è una copia estremamente rara della W.J. Incisione su pietra della Dichiarazione d’Indipendenza, una delle sole sei prove a stampa su carta, 4 luglio 1823, commissionata dal Segretario di Stato John Quincy Adams (stima: $ 200.000-300.000). Altre opere includono “La Bibbia della rivoluzione”, una prima edizione della prima Bibbia completa in inglese stampata in America (stima: $ 55.000-80.000); e una selezione di manoscritti autografi e lettere di Thomas Paine (1737-1809), George Washington (1732-1799), Robert E. Lee (1807-1870) e Abraham Lincoln (1809-1865). Inoltre, è presente una selezione di corrispondenza dei fratelli Wright e Lindbergh Papers of Aviation Journalist, Earl Findley, suddivisa in più lotti.

Attesa dei bibliofili per il primo numero di Second Folio di Shakespeare, che contiene la prima apparizione di Milton in stampa: una copia alta e fresca in una rilegatura precoce (stima: $ 150.000-200.000); e un manoscritto autografo di Charles Darwin (1809-1992) dal suo trattato radicale sull’evoluzione umana (stima: $ 70.000-90.000).

Non mancano alla vendita altri oggetti, pietre miliari nella storia del 20° secolo, con la prima medaglia d’oro olimpica assegnata per il basket, a George Louis Redlein (1885-1968), St. Louis, 1904 (stima: $ 100.000-200.000); L’affidavit del 1970 di Paul McCartney inizia la sua causa per rompere i Beatles, con le annotazioni scritte a mano di John Lennon (stima: $ 100.000-150.000); e un manoscritto autografo di John Fitzgerald Kennedy (1917-1963), indicato come “bozza di dimostrazione” del suo discorso inaugurale (stima: $ 50.000-75.000).

Lo stesso giorno, il dipartimento Libri & Manoscritti presenterà anche uno dei più ricercati libri di storia naturale mai creati: l’eccezionale “Duke of Portland” completa prima edizione in folio di John Birds Audubon di John James Audubon (1827- 1838) (stima: $ 8.000.000-12.000.000.

 

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e mercato dell’arte. Opera nel settore dell’Art Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale, collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing e Comunicazione degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte.

No comments

LEAVE A COMMENT