28 February, 2021
 

Magnifici gioielli da importanti collezioni per un mercato sempre più in crescita

Sembra che anche per i gioielli importanti come per gli orologi sia giunto un momento decisamente propizio. Gioielli di grande “caratura” tornano sul mercato e affascinano il collezionismo. Il prestigio di possedere una tale opera d’arte sta conquistano il mondo e per chi se lo può permettere ovviamente. Sicuramente la crisi che ha colpito il mondo intero sta preferendo investimenti di qualitá e non più soggetti a mode. La vendita dell’8 dicembre “Magnificent Jewels” di Christie’s New York che offre oltre 380 lotti ne è un esempio.

Ecco gemme degne di nota, rinomate collezioni private e un’ampia selezione di importanti gioielli firmati da produttori tra cui René Boivin, Bulgari, Cartier, Graff, Harry Winston, Raymond Yard, Tiffany & Co., Van Cleef & Arpels e Verdura. Le pietre colorate in primo piano includono “The du Pont Padparadscha” e uno straordinario zaffiro del Kashmir da 43,10 carati. Questa vendita presenta una serie di importanti collezioni private, tra cui importanti gioielli dalla tenuta della signora Henry Ford II, proprietà dalla collezione di Mary M. e Robert M. Montgomery, Jr., gioielli importanti dalla tenuta di Mireille Lévy, una importante collezione di oggetti di Daniel Brush, la collezione di Nina Griscom, la collezione di Barbara Allen de Kwiatkowski, la proprietà della collezione di Athena Blackburn venduta a beneficio di cause benefiche e la proprietà offerta in memoria di Lana Chenko-Haddad. A completare la vendita sono i gioielli contemporanei di importanti case come Etcetera, Hemmerle e JAR. La vendita offre anche l’opportunità unica di possedere un anello personalizzato di JAR, con i proventi di questo lotto designato per The Elizabeth Taylor AIDS Foundation.

Zaffiri eccezionali evidenziano l’asta Magnificent Jewels, guidata da uno straordinario braccialetto di zaffiri e diamanti del Kashmir da 43,10 carati circondato da 67,90 carati di diamanti ($ 5.000.000-7.000.000). Altri zaffiri degni di nota includono un anello con zaffiro cabochon del Kashmir di 21,72 carati di Van Cleef & Arpels del 1917 ($ 1.700.000-2.700.000); una collana di zaffiri birmani da 80,86 carati ($ 800.000-1.600.000); e uno zaffiro Kashmir Art Déco da 12,64 carati e una spilla con diamanti di Cartier, già dalla collezione di Jean Stralem ($ 1.000.000-1.500.000). Tra gli altri top lot ci sono un paio di orecchini di diamanti fantasia rosa violaceo intenso e fantasia rosa intenso di 2,61 e 2,34 carati, potenzialmente impeccabili internamente ($ 1.200.000-2.200.000); un diamante di 102,61 carati, colore da Y a Z, purezza VS2 ($ 800.000-1.200.000); e la collana di diamanti Vanderbilt ($ 500.000-800.000) precedentemente appartenente a Wendy Vanderbilt Lehman.

La vendita Come detto, presenta distintamente una serie di notevoli collezioni private tra cui Important Jewels from the Estate of Mrs Henry Ford II, che offre una selezione di 43 lotti con pezzi firmati significativi di Boucheron, Bulgari, Cartier, Tiffany & Co, Van Cleef & Arpels , e Verdura and Property dalla du Pont Family Collection, che include un anello di zaffiri ‘The du Pont Padparadscha’ del peso di 24,58 carati ($ 500.000-700.000) e la spilla di diamanti e opale nero ‘Sydney Queen’ e due opali neri non montati di Raymond Yard ($ 60.000-80.000). Proprietà della collezione di Mary M. e Robert M. Montgomery, Jr. presenta oltre 20 eleganti gioielli firmati tra cui un rubino birmano e una collana di diamanti di Cartier, intorno al 1955 ($ 150.000-250.000); Proprietà della collezione di Athena Blackburn venduta a beneficio di cause caritatevoli, comprende importanti progetti di Bulgari, Graff, Schlumberger, Tiffany & Co. e Van Cleef & Arpels; e tre lotti offerti in Memoria di Lana Chenko Haddad, da vendere a beneficio degli Shriners Hospitals for Children, dell’American Society for the Prevention of Cruelty to Animals (ASPCA) e della Breast Cancer Research Foundation (BCRF).

Important Jewels the Estate of Mireille Lévy è una celebrazione di forme aggraziate e poetiche che mettono in mostra le migliori Maison di tutto il mondo, da David Webb e Harry Winston a New York, a Van Cleef & Arpels e Cartier a Parigi, nonché avant-garde pezzi di Marina B. Inoltre sono presenti due collezioni delle icone di stile più celebri di New York, American Muse: The Collection of Nina Griscom che comprende gioielli Art Deco e design classici, e The Collection of Barbara Allen de Kwiatkowsi che offre una serie di pietre preziose audaci e pezzi firmati di Belperron, JAR e Verdura.

A completare l’asta c’è una ricca selezione di design contemporanei, tra cui gioielli di JAR, Moussaieff, e una sezione dedicata Una collezione di oggetti di Daniel Brush con i primi progetti dell’artista, oggetto di una recente mostra presso L’Ecole Van Cleef & Arpels a New York.

Particolarmente presente nella vendita è un anello personalizzato di JAR, ricreato dopo il gioiello firmato per Elizabeth Taylor in occasione del suo 70 ° compleanno (foto a sinistra), venduto nella sua storica collezione di vendita da Christie’s nel 2011. Il taglio singolo L’anello di diamanti e platino sarà personalizzato e posizionato su un lato con l’iniziale scelta dall’aggiudicatario. I proventi di questo lotto unico sono destinati alla Elizabeth Taylor AIDS Foundation (ETAF) in coincidenza con il gala di raccolta fondi virtuale inaugurale della fondazione che si terrà il 1 ° dicembre 2020. L’iniziativa di ETAF HIV Is Not A Crime sostiene la modernizzazione delle leggi penali e delle sanzioni che colpiscono le persone convivere con l’HIV.

In copertina: IL DU PONT PADPARADSCHA – ANELLO CON ZAFFIRO COLORATO E DIAMANTI, PERRY – Zaffiro Padparadscha rosa aranciato a taglio misto modificato a cuscino da 24,58 carati, diamanti marquise ea forma di pera, oro e platino, misura dell’anello 6 ¼, firmato Perry AGL, 2020, rapporto n. 1109760: 24,58 carati, Zaffiro Padparadscha, rosa arancio, Ceylon, aumento del calore: nessuno, miglioramento della chiarezza: nessuno, accompagnato da un’appendice che attesta le notevoli qualità di questo Padparadscha. Stima USD 500,000 – USD 700,000

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e fotografia. Opera nel settore del Cultural Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale e valorizzazione delle collezioni. Collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte. Fondatore La Maison Lion, Art Wealth Advisory

No comments

LEAVE A COMMENT