6 July, 2020
 

Musica, David Gilmour: asta da record per la chitarra Black Strat

Quasi 4 milioni di dollari, per la precisione 3.975.000, per aggiudicarsi la Black Strat, l’iconica chitarra messa in vendita dallo storico chitarrista dei Pink Floyd, David Gilmour. Il musicista britannico ha messo in asta da Christie’s ben 120 strumenti, e oltre alla mitica 6 corde, diversi fra questi sono stati venduti a prezzi stellari, che hanno polverizzato l’ormai vecchio record stabilito nel 2004 da Eric Clapton, che vendette una chitarra per “soli” 800.000 dollari. Oltre alla quotazione top della Black Strat, va segnalata anche la vendita della Martin acustica D-35 del 1969 – spesso citata da Gilmour come la sua preferita ed usata per suonare il brano “Wish you were here” – è stata aggiudicata per oltre un milione di dollari, mentre la Stratocaster bianca del ’54 è stata venduta per 1.815.000 dollari. E poi qualche altro strumento è stato ancora venduto, a prezzi per così dire “minori”: la Ovation del 1976, è arrivata 399 mila dollari; la chitarra Jedson usata per “Shine On You Crazy Diamond” è arrivata a 300 mila, una Strat 1966 a 423 mila.

“La mia prima Fender – ha raccontato l’artista nativo di Cambridge in occasione dell’asta – è stata una Telecaster. I miei genitori me l’hanno regalata per i miei 21 anni. Poi ho comprato una Martin D-35 acustica da un uomo sulla quarantottesima strada a New York. Stavo andando da Manny per comprare una chitarra acustica e questo tizio è venuto da me e mi ha detto, ‘Cosa vuoi? Cosa cerchi?’ Poi ha tirato fuori questa chitarra. Ho strimpellato e ho detto, ‘Okay, sarà questa’. La Stratocaster tende a evidenziare la personalità della persona che la suona. Le persone che suonano una Fender sono più chiaramente se stesse rispetto alle persone che suonano alcune delle altre chitarre che conosciamo”. L’intero ricavato, milionario, delle aste sarà devoluto in beneficenza, precisa il sito della casa d’aste Christie’s, che però non specifica ulteriormente l’ente o gli enti benefici che saranno interessati dalla donazione.

Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT