28 February, 2021
 

Orologi, passione e investimento conquistano il collezionismo di tutto il mondo

Cresce costantemente sul mercato l’interesse per gli orologi d’epoca importanti, non solo passione ma anche investimento che sembra dare buone soddisfazioni anche in tempi non necessariamente lunghi. Le case d’aste e i Dealers specialistici nel riscontrare la domanda crescente di questi “preziosi del tempo” si stanno adoperando ad adottare sempre maggiore tecnologia per avvicinare clienti e potenziali di tutto il mondo. Il nuovo modello di partecipazione “immersiva” – soprattutto ora in un periodo di emergenza sanitaria – sembra proprio aver conquistato questo pubblico di collezionisti e non solo. Se è l’orologio da polso a fare da leone, un occhio di riguardo e curiosità va anche per quello da tasca che si è presentato sul mercato anche non specialistico. Che futuro? Decisamente in crescita. Un nuovo asset class di investimento? Più che probabile.

Qui sotto riportiamo news e i migliori risultati di Sotheby’s .

Sotheby’s quest’anno ha introdotto nuovi modelli di vendita online con vendite settimanali di orologi (quattro vendite alla settimana a Hong Kong, New York, Ginevra e Londra; vendita per lotto singolo per evidenziare gli articoli più speciali e Sotheby’s Approved, con lotti esclusivi.

Canali di vendita ampliati
La categoria di orologi ha il maggior numero di transazioni e traffico sul nuovo marketplace “Buy now” di Sotheby’s. Lanciata ufficialmente all’inizio di questo anno, questa nuova piattaforma collega i collezionisti con bellissimi oggetti facilmente e rapidamente attraverso le categorie di gioielli raffinati, arte contemporanea, scarpe da ginnastica da collezione, orologi, borse firmate, oggetti decorativi, interni e altro ancora. Buy now, soddisfa la domanda dei clienti di acquistare e vendere oltre il tradizionale calendario delle aste, offrendo un accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno a un eccezionale mix di proprietà di oltre 3.000 articoli.

Per favorire l’acquisto immediato sono stati aperti nuovi spazi di gallerie internazionali; la galleria di Sotheby’s East Hampton è stata aperta la scorsa estate, seguita dal lancio di una galleria di 2.700 piedi quadrati a Palm Beach. A settembre è stato aperto uno showroom dedicato anche agli acquisti diretti nelle gallerie londinesi di New Bond Street.

Contestualmente massima attenzione alla tecnologia con un catalogo digitale “immersivi emozionale” che mostra un design “digital first” e che enfatizza la narrazione visiva attraverso video, media interattivi e altri formati di contenuti ricchi in un modo che va oltre la carta stampata. Inoltre, una applicazione di chat su sothebys.com pilotata dal team di esperti in orologi, che consente ai clienti di chattare in diretta.

DUE DEI PREZZI PIÙ ALTI MAI PAGATI PER UN ROLEX DAYTONA

L’orologio più costoso venduto in Asia nel 2020. Terzo prezzo più alto raggiunto per un orologio da polso nel 2020
Record per un Daytona automatico
Un Cosmograph Daytona, referenza 16516 cronografo da polso in platino con quadrante in lapislazzuli, 1999, venduto per HK $ 25,4 milioni (US $ 3,3 milioni) a Hong Kong a luglio (lotto 2236, stima US $ 500.000 – 1 milione).

Record per un Daytona JPS con Record per un orologio venduto in un’asta online. Un rarissimo Rolex Daytona JPS referenza 6264 in oro 18 carati è salito a £ 1.215.000 ($ 1.545.723) in vendita online a lotto singolo a luglio (stima US $ 400.000-800.000)

BENCHMARK STORICI PER GLI OROLOGI DA TASCA
Concludendo un anno di risultati storici per gli orologi da tasca da Sotheby’s, le ultime due puntate di “Masterworks of Time” e le prime vendite online mai dedicate agli orologi da tasca di livello mondiale – hanno totalizzato 9,1 milioni di dollari, con il 100% dei 249 lotti offerti trovati un acquirente.

Questi risultati hanno portato il totale complessivo finale di questa collezione storica a 24,9 milioni di dollari (stima tra 15 e 27 milioni di dollari). Ineguagliabile per portata e completezza, questo straordinario insieme di oltre 800 pezzi mai visti da tempo ha stabilito una serie di record nel 2019-20, tra cui un orologio inglese, un segnatempo di un orologiaio indipendente, un orologio del XVII secolo e un orologio da tasca venduti in linea.
Il lotto più alto della vendita Capolavori del tempo è stai il “Ultra Complication ”, uno degli orologi più sofisticati mai realizzati, che ha eclissato la sua stima di prevendita per vendere a US $ 832.240 / CHF 800.000 (Lotto 34, est. CHF 300.000-500.000).

Record per un Tourbillon di Abraham-Louis Breguet
L’orologio Tourbillon di re Giorgio III, uno degli orologi più importanti creati da Abraham-Louis Breguet, è stato venduto a Londra a luglio per 1,6 milioni di sterline (2 milioni di dollari). Lotto 28 nella vendita “Collection of a Connoisseur”, l’orologio con tourbillon di quattro minuti in oro fu segretamente venduto al re d’Inghilterra nel 1808, nel mezzo delle guerre napoleoniche (stima £ 700.000- £ 1.000.000 (US $ 895.000- 1,3 m).

OROLOGIERI INDIPENDENTI ELEVATA RICHIESTA

Prezzo record per una produzione non limitata Philippe Dufour Simplicity
Record per un 34mm Philippe Dufour Semplicity. Un orologio da polso in platino numero 100, prodotto nel 2005, è salito a 5,1 milioni di HK $ / 662.700 USD a Hong Kong in ottobre (lotto 2152, stimato tra 205.000 e 310.000 USD).

Un F.P. Journe Chronomètre à Résonance, circa 2002 con indicazione della riserva di carica e movimento in ottone realizzato a Ginevra a novembre CHF 239.400 (US $ 261.386) (lotto 31, stima US $ 55.000 – 110.000).

Orologio vincitore del concorso di design # Watchagainstcovid19 di Ressence e Sotheby’s
L’esclusivo Ressence Type 1 Slim’Ayrton & Finlay ‘è stato venduto a un offerente online per HK $ 375.000 / US $ 48.386 a Hong Kong a luglio, con i proventi a sostegno del programma di ricerca Covid-19 gestito dalla KU Leuven University in Belgio.

Prodotto nel 1981, un Patek Philippe Quarta Serie Ref. 2499 firmato da Tiffany – solo il secondo noto – è stato ritirato a New York a dicembre per 818.600 dollari (lotto 33, stima tra 500.000 e 800.000 dollari). L’orologio proviene dalla collezione dei collezionisti americani Barbara e Ira Lipman.

L’orologio rettangolare Ecran Mystery di Cartier, intorno al 1926, triplicò la sua stima pre-vendita e fu venduto per 564.500 USD a New York a dicembre (lotto 93, stimato tra 100.000 e 200.000 USD).

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e fotografia. Opera nel settore del Cultural Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale e valorizzazione delle collezioni. Collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte. Fondatore La Maison Lion, Art Wealth Advisory

No comments

LEAVE A COMMENT