9 August, 2020
 

Record mondiale per la prima stampa del giornale “The Star-Spangled Banner”

La prima stampa datata di “The Star-Spangled Banner” ha raggiunto un totale di $ 325.000 sulla piattaforma di vendita online di Christie’s. Questa rara stampa di giornali è stata la prima ad apparire all’asta ed è stata disponibile per le offerte online dal 2 al 18 giugno 2020, nell’ambito di The Open Book: Fine Travel, Americana, Literature and History in Print and Manuscript durante la serie Classic Week delle vendite. La vendita ha stabilito un record mondiale di aste per un giornale del diciannovesimo secolo.

Peter Klarnet, specialista senior, Libri e manoscritti commenta: “Questo numero estremamente raro di The Baltimore Patriot & Evening Advertiser è una delle tre copie confermate, due delle quali sono detenute dalla American Antiquarian Society. Siamo entusiasti del risultato della vendita di questo duplicato emesso dalle ampie partecipazioni della Società, soprattutto sapendo che i proventi del martello andranno a beneficio delle loro acquisizioni di fondi che finanziano un’importante missione di raccolta “.

Fondata nel 1812 dallo stampatore Isaiah Thomas a Worcester, nel Massachusetts, l’American Antiquarian Society è una delle più antiche società di conoscenza degli Stati Uniti. La sua missione principale è quella di raccogliere, conservare e rendere disponibile il materiale stampato in quelli che sono diventati gli Stati Uniti dal diciassettesimo secolo fino al 1876. Nel 2014, la Società ha ricevuto la National Humanities Medal, “per salvaguardare la storia americana. Per più di due secoli, la Società ha accumulato una collezione senza precedenti di documenti storici americani, servito come centro di ricerca per studiosi e studenti, e ha collegato generazioni di americani al loro patrimonio culturale ”.

Share Post
Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT