28 February, 2021
 

Sarah Cockings & Harriet Fleuriot: performance come reliquia alla Block336


In questa mostra, gli artisti prendono possesso performativo dei loro sé adolescenti confusi, rianimando meccanismi di coping dormienti per sopravvivere ai loro trent’anni. Rispondendo alle motivazioni individuali e collettive dietro il consumo di giochi e film horror, il loro suono scultoreo e l’installazione video si addentrano in un deserto disorientante di prove drammatiche guidate da un pensiero catastrofico.

Oscilla ogni cosa, i cespugli sorridono, le ombre si contorcono e le pareti respirano. Rimangono solo reliquie. Usando deliberatamente una mancanza di mira eseguita con precisione militare, incontrano e mettono alla prova l’indifferenza terrificante e divertente della natura, in agguato e al minimo tra le rovine ricoperte di vegetazione i cui scopi si sono trasformati. Il tutto mentre si infestano il loro cammino lungo un vagabondo viaggio dell’eroe.
Sarah Cockings e Harriet Fleuriot lavorano in modo collaborativo su performance, video, suono e scultura.

Il loro primo progetto insieme è stato il cortometraggio PLASMA VISTA (2016). È stato selezionato per Bloomberg New Contemporaries nel 2017, che è stato ospitato al Block 336 e al BALTIC Centre for Contemporary Art. Il pezzo ha vinto Tenderflix nel 2016, ed è stato proiettato a livello internazionale tra cui WRO Bienale, Aesthetica, Underwire, BFI Flare, Eindhoven Film Festival, ECU, London Short Film Festival e TBCTV a Somerset House. Plasma Vista è attualmente in tour con Videoclub.

Hanno creato LENDABLE MENDABLE VENDABLE nel 2018, un’installazione interattiva in cui hanno eseguito sistemi di gioco per indagare sull’agenzia di oggetti materiali e sul lavoro ansioso, basato sul desiderio. LMV ha avuto luogo a Art Night (Londra, Regno Unito) e Eindhoven Film Festival (Eindhoven, Paesi Bassi) nel 2018 e culminerà in un cortometraggio che dovrebbe essere completato nel 2019/20.

La coppia prenderà parte a Art Night 2019 con una nuova opera Vast Forward, che si aprirà il 22 giugno 2019.

Written by

FIRST Arte scrive su tutto quello che riguarda la cultura, e l’arte in particolare, con un occhio di riguardo al mercato delle opere d’arte, alle quotazioni, alle aste e agli eventi correlati. Ma anche design, architettura, fotografia, eventi, interviste. Inoltre uno spazio speciale è dedicato al cinema. Ci occupiamo anche delle notizie e degli approfondimenti legati alla dimensione economica dei beni culturali, degli spettacoli, dell’editoria cartacea e digitale legata all’arte. Diamo infine risalto all’industria della cultura in Italia e a livello internazionale.

No comments

LEAVE A COMMENT