1 April, 2020
 

Steven Parrino. Quanto vale la sua opera?

Steven Parrino, pittore e musicista americano (1958-2004) nella sua opera ha sviluppato un linguaggio visivo unico che, da un lato, attinge a vari movimenti subculturali e, dall’altro, mostra chiari riferimenti alla storia dell’arte visiva del ventesimo secolo e oltre. Il lavoro di Parrino è definito da una volontà incondizionata di essere libero che deriva dalla cultura americana del motociclista ed è anche influenzato dall’esistenzialismo punk rock.

Allo stesso tempo, Parrino contraddice l’atteggiamento “tutto va bene” delle tendenze postmoderne negli anni ’80. L’autenticità e la volontà di formare si combinano nel suo approccio artistico per creare un potere innovativo di eccezionale qualità che si manifesta anche nelle sue installazioni, musica, film e scritti. I prestiti dei fumetti underground e la “Kustom Kulture” del mondo motociclistico con il suo specifico linguaggio simbolico sono i temi principali dei suoi disegni nei primi anni. La sua pittura monocromatica nella tradizione della “pittura radicale” si è evoluta in parallelo.

Dopo la metà degli anni ’80, le convinzioni artistiche e ideologiche di Parrino iniziarono a gelificare in un metodo caratteristico: l’artista dipingeva prima le tele in colore monocromatico, le toglieva dalla barella e poi le rimontava in una forma modificata (attorcigliata, arrotolata, accartocciata, ecc. .) in modo da creare una “immagine” nuova e solitamente tridimensionale.

Steven Parrino. Il nichilismo è amore è la prima retrospettiva completa dell’artista nel mondo di lingua tedesca. Basato su cinque serie di temi, lo spettacolo ricontestualizza il suo lavoro al Kunstmuseum Liechtenstein: una narrazione centrale della mostra è la morte della pittura come motivo e il suo risveglio basato su vari temi sociali e subculturali. Di fronte ai rapidi sconvolgimenti degli ultimi decenni, la pittura è stata sempre più privata del suo ruolo tradizionale come mezzo preminente delle avanguardie. Per la prima volta, questa mostra illustra l’importanza della sfaccettata opera di Parrino per l’ulteriore sviluppo della pittura.

Parrino è noto soprattutto per la creazione di grandi dipinti monocromatici modernisti: i suoi colori erano limitati al nero monocromatico (o bianco e nero, arancione, rosso, blu e argento) che ha tagliato violentemente, strappato o attorcigliato dalle barelle. Morì in un incidente automobilistico a Greenpoint, Brooklyn all’età di 46 anni.

Una produzione del Kunstmuseum Liechtenstein, a cura di Friedemann Malsch e Fabian Flückiger. La mostra sarà accompagnata da una pubblicazione completa.

Valutazione investimento ⭐️⭐️⭐️

Ma quanto vale la sua opera?

Alcune delle ultime aggiudicazioni: (non molto presente sul mercato ma in collezioni private)

Squeaky Fromme, 1987 – Acrilico/tela (182,9 x 182,9 cm).

Prezzo di aggiudicazione: 199.698 € (220.000 $ ) Prezzo incluso spese : 249.622 € (275.000 $ ) Stima: 181.543 € – 272.315 € (200.000 $ – 300.000 $ ) Christie’s , 14/11/2019New York, Stati Uniti 
Firmato ‘S. Parrino 87’Provenienza: Galerie Sylvana Lorenz, Paris. Galleria Massimo de Carlo, Milan. Anon. sale; Phillips, London, 8 March 2017, lot 8. Acquired at the above sale by the present ownerEsposizione: London, Massimo de Carlo, Slots and Holes by Steven Parrino, September-November 2009.

Untitled, 1996 – Smalto, colored pencil, duct tape/vellum (48,3 x 34,29 cm).

Prezzo di aggiudicazione: 16.286 € (18.000 $ ) Prezzo incluso spese : 20.357 € (22.500 $ ) Stima: 18.095 € – 27.143 € (20.000 $ – 30.000 $ )Sotheby’s, 15/11/2019New York, Stati Uniti 
Firmato -96Appunti: Property from an Emerging CollectorProvenienza: Kerry Schuss Fine Art, New York; Acquired from the above by the present owner in 2016Esposizione: Rossinière, CHALET Marc Jancou, 2019

Devil’s Day, 1995 – Smalto, gesso/canvas (124 x 122 x 16 cm).

Prezzo di aggiudicazione: 505.251 € (450.000 £ ) Prezzo incluso spese : 618.932 € (551.250 £ ) Stima: 336.834 € – 561.390 € (300.000 £ – 500.000 £ ) Christie’s , 04/10/2019London, Regno Unito. Provenienza: Galleria Massimo de Carlo, Milan. Private Collection, Switzerland. Anon. sale, Christie’s New York, 14 May 2009, lot 338. Acquired from the above by the present owner in 2010Esposizione: New York, Marianne Boesky Gallery, Stripped, Tied and Raw, 2010.

Silicon Huffer, 1991 – Tecnica mista (silicon and tape) /board (26,7 x 28,3 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 11.800 € (13.000 $ ) Prezzo incluso spese : 14.750 € (16.250 $ ) Stima: 9.076 € – 13.615 € (10.000 $ – 15.000 $ ) Christie’s , 27/09/2019New York, Stati Uniti 
Titolo ‘Steven Parrino Silicon Huffer 1991’ / versoProvenienza: Acquired directly from the artist by the present owner

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e mercato dell’arte. Opera nel settore dell’Art Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale, collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing e Comunicazione degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte.

No comments

LEAVE A COMMENT