28 November, 2020
 

TEFAF Online: Trinity Fine Art presenta un capolavoro di Antoine Jean Gros

Trinity Fine Art (Londra) è lieta di esporre a TEFAF Online, in cui ciascuno dei quasi 300 espositori partecipanti provenienti da tutta la comunità TEFAF globale è stato sfidato a presentare un unico capolavoro nella loro collezione che rappresenta al meglio la loro esperienza. La vetrina che ne risulta è una raccolta di opere d’arte nel segmento più alto del mercato in un unico luogo.

Per l’occasione la galleria che fa riferimento al noto gallerista milanese Carlo Orsi, ha scelto di esporre un’opera dipinta in preparazione di uno dei più importanti dipinti storici di Antoine Jean Gros che fu presentata al Salon del 1812 e intitolata “Carlo V ricevuto da Francesco I all’Abbazia di Saint-Denis a gennaio 13, 1540 “(ora nella Grand Galerie del Louvre).
Questa grande opera magistralmente dipinta della figura di Henri de Valois in costume di corte che, sebbene sia uno schizzo, è finita in alto grado, costituisce un contributo molto importante allo studio e alla valutazione del corpo di lavoro di Gros, mostrando anche nel suo stato di schizzo ha separato dal resto della composizione, le sue influenze artistiche, la sua abilità con l’espressione compositiva e pittorica e lo stesso virtuosismo di un colorista che si manifestano nei suoi grandi dipinti storici.

ANTOINE JEAN GROS
(1771 -Parigi- 1835)
Henri, principe ereditario di Francia, in costume di corte
Olio su tela originale, 114 x 62,5 cm (44 7/8 x 24 5/8 in)

Questo è un eccellente esempio dello stile “troubadour” che era di moda a quel tempo in Francia, e incarna anche il programma culturale dell’Impero francese che cercava di ristabilire la continuità con il passato dopo lo sconvolgimento della Rivoluzione. Pertanto questo lavoro non solo fornisce un riflesso delle glorie passate della storia francese, ma serve anche a evidenziare i trionfi contemporanei alludendo a un incontro simile tra Francesco II e Napoleone dopo la vittoria francese ad Austerlitz nel 1805, servendo così a illustrare le ambizioni dinastiche di l’impero.

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e fotografia. Opera nel settore del Cultural Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale. Collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte. Fotografo di Still-Life e Portraits.

No comments

LEAVE A COMMENT