22 October, 2020
 

Tutela e valorizzazione del patrimonio di famiglia: il Family Office

Una nuova forma di consulenza specializzata si rivela sempre più necessaria per la gestione dei patrimoni di famiglia. Parliamo di Family Office, ossia quel servizio di consulenza con vari specialisti in diverse aree di competenza che possono affiancare lo studio legale per l’assistenza e la valorizzazione del patrimonio di una o più famiglie.

Lo scopo di un Family Office è quello di gestire, preservare e aumentare la ricchezza della famiglia sia per le generazioni attuali che per quelle future, garantendo allo stesso tempo i costi di gestione quotidiana della famiglia.

Un Family Office può assumere diverse forme, ma generalmente si tratta di una struttura che si prende cura della ricchezza e degli interessi di una famiglia attraverso una precisa gestione, tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio.

In genere, ciò significa gestione delle proprietà, – mentre gli investimenti finanziari possono essere seguiti solo da realtà accreditate a tale attività come le wealth-management –, ma è possibile offrire la consulenza per le proprietà e le strutture immobiliari in seno alla famiglia, per gli affari legali, i servizi fiscali, nonché per la gestione immobiliare e la pianificazione delle successioni.

Il Family Office, nel caso del modello americano, lavorano prevalentemente con famiglie benestanti, anche se in Italia si creano collaborazioni a più ampio raggio.

In generale, si fa riferimento ai seguenti modelli di Family Office:

  • Single Family Office: la struttura che si prende cura del patrimonio di una sola famiglia.
  • Multi Family Office: l’organizzazione che si prende cura del patrimonio di più famiglie.

In Italia non esiste una forma giuridica obbligatoria per il Family Office ed è per questo che solitamente il servizio assume la veste di una società di consulenza, indipendente o emanazione di un’altra società, e può essere gestito – ad esclusione dei servizi finanziari – da legali patrimonialisti che curano per il cliente ogni aspetto del patrimonio, ad esclusione di quello prettamente finanziario. In questo caso lo studio legale si avvale necessariamente di partnership con altri professionisti specializzati in diverse discipline in funzione delle caratteristiche del patrimonio da seguire.

Mentre lo studio legale segue tutti gli aspetti giuridici e relazionali con la famiglia, il Family Office funge da contenitore di servizi atti alla valorizzazione del patrimonio in tutti i suoi aspetti fino a garantire la sua salvaguardia per le generazioni successive.

Tra i servizi alla famiglia vi è anche la gestione e la valorizzazione dei beni artistici, ereditati o collezionati. Trattasi per la maggior parte dei casi di opere d’arte, dipinti, libri, manoscritti, oggetti preziosi. Anche in questo caso la valorizzazione del bene avviene su base scientifica e in risposta al mercato nel momento della classificazione. Essendo l’opera artistica particolarmente esposta alle mode, diventa necessario inserirla nel patrimonio solo se nel tempo viene seguita attraverso un costante aggiornamento del suo valore.

Infine, vista la richiesta sempre più crescente di questo servizio  di consulenza/assistenza patrimoniale, è necessario arrivare quanto prima al riconoscimento giuridico del Family Office. É infatti attraverso un diverso inquadramento giuridico del Family Office che si potrà garantire una maggiore tutela del ricambio generazionale, necessariamente collegato al trasferimento e alla conservazione della ricchezza familiare.

Written by

Giovanni Caroli, laureato all’Universitá degli Studi di Bari Aldo Moro nel 1992. Opera nel settore legale e in particolare nell’assistenza giudiziale e stragiudiziale, inoltre in gestione dei patrimoni e della pianificazione successoria per la loro tutela, diritti reali, obbligazioni e contratti, successioni e vicende ereditarie. Esperienza nella PA nell’ambito delle risorse umane e presidente di associazione culturale.

No comments

LEAVE A COMMENT