9 August, 2020
 

Yayoi Kusama. Quanto vale la sua opera?

E con la sua parrucca rosso brillante e gli eccentrici complessi a pois, è anche una delle icone immediatamente riconoscibili. Inizia a dipingere a 7 anni, da quando inizia a soffrire di avere disturbi mentali ed emotivi. A 10 sono le prime allucinazioni e sarà propio la pittura a permetterle di esternare il suo complesso mondo interiore. E oggi a 90 anni è ancora straordinariamente prolifica.

Nata nel 1929 a Matsumoto, in Giappone, Kusama è cresciuta come la più giovane di quattro figli in una famiglia benestante. Tuttavia, la sua infanzia era meno che idilliaca. I suoi genitori erano il prodotto di un matrimonio organizzato senza amore. Il suo padre assente, smascinato dal fatto che doveva prendere il cognome di sua moglie come condizione per sposarsi con la famiglia benestante, trascorse la maggior parte del suo tempo lontano da casa femminilizzando, lasciando la moglie arrabbiata ad abusare fisicamente e tormentare emotivamente il suo bambino più piccolo. Mandava spesso sua figlia a spiare le gesta sessuali di suo padre, il cui trauma mentale aveva causato a Kusama una permanente avversione al sesso e al corpo maschile.

L’artista che ha scelto di vivere in manicomio. In tutte le sue opere ha sempre riproposto gli stessi motivi, usandoli in forme e applicazioni diverse. Tra i più ricorrenti, i pois, le forme falliche, gli occhi e i volti di profilo.

Giudizio investimento ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Ma quanto valgono le sue opere?

Alcune delle ultime aggiudicazioni:

Pumpkin, 2006 – Acrilico/tela – Prezzo di aggiudicazione: 525.609 € (63.000.000 JPY ) Stima: 333.720 € – 584.010 € (40.000.000 JPY – 70.000.000 JPY ) SBI Art Auction Co, Ltd, 01/02/2020Tokyo, Giappone (38 x 45,5 cm).

Pumpkin, 1990 – Acrilico/tela – Prezzo di aggiudicazione: 191.613 € (23.000.000 JPY ) Stima: 83.310 € – 124.965 € (10.000.000 JPY – 15.000.000 JPY ) Mainichi Auction Inc., 07/12/2019 Tokyo, Giappone  (22,6 x 16 cm).

“Coffee cup” (咖啡杯), 1981 (53 x 45,5 cm) – Acrilico/tela

Prezzo di aggiudicazione: 324.567 € (2.800.000 HKD )Prezzo incluso spese : 403.969 € (3.485.000 HKD ) Stima: 347.750 € – 463.667 € (3.000.000 HKD – 4.000.000 HKD ) Christie’s , 24/11/2019HONG KONG CONVENTION CENTRE, Wanchai, Hong Kong .


Dots-Infinity, 2005 – Acrilico/tela (53 x 45,4 cm)

Prezzo di aggiudicazione: 272.316 € (300.000 $ )Prezzo incluso spese : 340.395 € (375.000 $ ) Stima: 181.544 € – 272.316 € (200.000 $ – 300.000 $ ) Christie’s , 14/11/2019New York, Stati Uniti 

Written by

Marika Lion, curatrice del magazine FIRST Arte. Specialista di arte XIX, XX secolo, contemporanea e mercato dell’arte. Opera nel settore dell’Art Heritage Management e nello specifico in area patrimoniale, collezionista e curatore di mostre d’arte. Docente universitario in Economia dell’Arte, Marketing e Comunicazione degli eventi culturali e strategie di comunicazione per la valorizzazione e promozione di patrimoni artistico culturali. Autore di libri e responsabile di collane editoriali dedicate all’arte.

No comments

LEAVE A COMMENT